NOTA SOCIETARIA

Si è svolto in mattinata il previsto incontro tra i rappresentanti del Roseto Sharks e il Sindaco di Roseto.

Raccogliendo l’invito del primo cittadino, all’incontro in Comune hanno partecipato Daniele Cimorosi e Antonio Norante per gli Sharks i quali hanno illustrato a Sindaco e Vice-Sindaco le motivazioni che hanno portato la proprietà ad assumere le decisioni riportate nei giorni scorsi dai mass-media riguardanti la volontà di lasciare il Roseto Sharks a fine campionato.

Dopo aver ascoltato le motivazioni che hanno portato a questa scelta, il Sindaco ha invitato Cimorosi e Cianchetti a recedere dalla propria posizione assicurando tutto l’appoggio dell’Amministrazione Comunale a partire dalla concessione di contributi economici già deliberati da tempo ma non ancora erogati. Inoltre, riconoscendo l’importanza che riveste la pallacanestro per la città, sia dal punto di vista sportivo che turistico, il Sindaco ha garantito entro il prossimo 28 febbraio anche altri apporti finanziari destinati all’attività sportiva, soprattutto giovanile, che incide in maniera significativa sul bilancio degli Sharks. In questo caso la società ha già dato la propria disponibilità per la custodia gratuita del PalaMaggetti di cui si è già occupato negli ultimi tempi e di cui potrebbe interessarsi ancora fino all’espletamento della gara d’appalto per la concessione della struttura.

Il Sindaco Di Girolamo si è impegnato anche a contattare e sensibilizzare altri imprenditori locali affinchè attraverso il proprio apporto contribuiscano ad alleggerire le difficoltà gestionali che in ogni stagione sportiva bisogna affrontare in modo da rendere in futuro il Roseto Sharks una realtà in grado di programmare nel medio-lungo termine e nel migliore dei modi le proprie attività.

A tal proposito la proprietà è stata informata dal Sindaco sullo stato della procedura per avviare la gara, che sarà bandita entro la prossima settimana considerando che gli atti propedeutici necessari sono stati già tutti perfezionati. In questo modo tutte le società che ne usufruiscono, a partire dal Roseto Sharks, dopo l’espletamento della gara potranno avere finalmente come riferimento degli interlocutori certi a cui potersi rivolgere per far fronte alle numerose e quotidiane esigenze che bisogna affrontare per rendere efficiente un impianto che richiede una gestione impegnativa anche dal punto di vista economico come il PalaMaggetti.

Al termine i rappresentanti della società hanno ringraziato il primo cittadino per la disponibilità manifestata ma, considerando che dopo vari incontri già avuti negli ultimi mesi e riguardanti le medesime problematiche non si sono finora ancora avute risposte concrete, si sono riservati di attendere le scadenze indicate dal Sindaco e il rispetto degli impegni assunti prima di modificare la propria posizione.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.