FOCUS ON:ORASÌ RAVENNA

Gli Sharks nella nona giornata saranno di scena al PalaDeAndrè di Ravenna contro i padroni di casa dell’Orasì, formazione situata al secondo posto in classifica a quota 10 punti, frutto di cinque vittorie e tre sconfitte.

La squadra romagnola, allenata dal teramano doc ed ex Milano Massimo Cancellieri, ha cambiato molto rispetto alla passata stagione, confermando solo pochissimi elementi, ma confermandosi come una delle squadre meglio composte dell’intera A2, ed i risultati infatti le stanno dando ragione: l’Orasì segna in media 76,3  punti a incontro ( subendone oltre 77 ), con il 52% da due e il 34% da tre punti, arpionando quasi 37 rimbalzi e dando via oltre 12 assist a gara.

Il quintetto dovrebbe prevedere in regia l’ex Treviglio Tommaso Marino, uno dei pochi confermati dalla passata stagione,  play tuttofare dotato di grande atletismo e pericolosità offensiva, che sta segnando oltre 10 punti conditi da  4 assist,  nei ruoli di esterni agiranno Giddy Potts, 17,3 punti,  combo-guard estremamente fisica e dotata di un gran tiro da fuori, proveniente da un anno in Corea del Sud, e l’ex Chieti Luigi Sergio, 7,3 punti e quasi 5 rimbalzi; sotto le plance ci sono Charles Thomas, uno dei migliori americani del girone, che abbina oltre 22 punti ( primo realizzatore del girone Est ) e 7 rimbalzi, e il cavallo di ritorno Alberto Chiumenti, lo scorso anno a Cento; dalla panchina occhio al sesto uomo di lusso Marco Venuto , reduce dalla vittoria del campionato con la Fortitudo, l’ex Montegranaro Treier è colui che può spaccare le partite, il classe 2000 Jurkatamm cambierà gli esterni mentre Seck in queste ultime gare si sta ritagliando molto spazio.

 

[ in foto Charles Thomas - ufficio stampa Basket Ravenna ]

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.