GLI SHARKS NON SI FERMANO: ECCO OLIVA E CIRIBENI !

Continua la campagna di rafforzamento degli Sharks nella stagione che verrà, ovvero 2019/20, e dopo l'arrivo di Khadeem Lattin e la conferma di capitan Pierich, ora è il turno di altre due pedine fondamentali nello scacchiere di coach D'Arcangeli.

Infatti sono stati definiti gli accordi con gli atleti Pierfrancesco Oliva e Leonardo Ciribeni,  due importanti arrivi per giungere al completamento del roster e affrontare un campionato che si preannuncia molto impegnativo.

Pierfrancesco Oliva va a rinforzare il reparto lunghi rosetano: classe 1996 di 203 cm, pugliese doc ( di Grottaglie ),  è un atleta in grado di far male sia fronte che spalle a canestro, buonissima attitudine difensiva e tanta voglia di emergere in un palcoscenico importante come quello della A2. Arriva da una college di rilievo come quello di Saint Joseph’s, giocandoci dal 2015 al 2019, ed arrivando anche a medie importanti, 7 punti e 7 rimbalzi di media 2 stagioni fa, mentre nel 2014 frequenta la Bergen Catholic High School di Oradell, con gli inizi fatti interamente alla Virtus Siena dal 2012 al 2014. Nel giro della Nazionale da sempre, Olivia ha fatto tutta la trafila delle giovanili, U15, U16 e U18, e nella scorsa estate la chiamata con Nazionale Sperimentale, in cui era compagno di Nicola Akele.

Leonardo Ciribeni va ad integrare il "reparto piccoli" biancazzurro: nato a Porto S. Elpidio il 10/05/1992, 190 cm x 84 kg,  "Leo" muove i primi passi nelle giovanili della Vuelle Pesaro, con cui si laurea campione d'Italia U17 nel 2009: nel 2010 va a Fossombrone in Serie B con cui segna oltre 11 di media, successivamente Anagni e Riva Del Garda ( 15 di media ), nel 2013 la prima esperienza in A2 con Capo D'Orlando, mentre l'anno successivo a Montegranaro in B a medie importanti, quasi 15 punti con 2 assist. Dal 2015 al 2018 tre stagioni di fila a San Severo, sfiorando in più di un'occasione la promozione in A2, chiudendo l'ultimo anno poi con Caserta, sempre in Serie B, a 13,3 punti, 66% da due, 83% ai liberi, oltre 4 rimbalzi e 2 assist. 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.