ROSETO SHARKS E POLISPORTIVA AMICACCI: INSIEME PER IL BASKET

Il Roseto Sharks e la Polisportiva Amicacci hanno sancito un accordo di collaborazione nell’ambito sportivo della pallacanestro in cui rappresentano ormai da anni realtà importanti e società impegnate in ambito nazionale e internazionale sia a livello  agonistico che nei settori giovanili. 

L’accordo verrà presentato ufficialmente dai rappresentanti delle due realtà sportive abruzzesi in una conferenza stampa che si terrà Giovedì 6 Giugno alle ore 11,30 presso la Bellavista Arena di Roseto ed alla quale presenzieranno Gianni Petrucci, Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Luca Pancalli Presidente del Comitato Italiano Paralimpico , Fernando Zappile Presidente della FIPIC ed altri rappresentanti delle istituzioni e dello sport.

Il Roseto Sharks è già da tempo una importante realtà cestistica italiana, che rappresenta la storia e la tradizione del basket rosetano, ed oggi disputa per la nona volta il campionato nazionale di A2 di pallacanestro oltre a vantare in passato sei partecipazioni al campionato di A1 con quattro presenze nei play-off scudetto.

La Polisportiva Amicacci di Giulianova è una società sportiva paralimpica fondata nel 1984 che a partire dalla stagione 2009/2010 milita nella serie A/1 della FIPIC ottenendo sempre risultati di grande prestigio sia a livello nazionale che internazionale come, ad esempio, le semifinali dei play-off  scudetto o il terzo posto in Coppa Italia, la vittoria nella Challenge Cup nel 2011, la vittoria nella Coppa Vergauwen nel 2012 e la partecipazione ai quarti di finale della Coppa dei Campioni nel 2019.

Le attività sportive promosse dal Roseto Sharks e dalla Polisportiva Amicacci sono sostanzialmente complementari l’una rispetto all’altra e compongono un ventaglio di opportunità che permette una sana attività sportiva consentendo all’Abruzzo di ottenere risultati sul piano sociale, ma anche sul piano sportivo e agonistico come testimoniano i tanti traguardi raggiunti che fanno la storia delle due società.

Il partenariato di collaborazione è finalizzato ad un progetto comune che permetta di continuare a promuovere lo sport con i valori che da sempre sono stati perseguiti dalle due realtà sportive, ottimizzando le risorse umane, le risorse economiche, gli impianti sportivi e le attrezzature in generale.

L’obiettivo finale è quello di creare una collaborazione tra società che, pur mantenendo la propria autonomia ed identità, mettano a disposizione di tutti l’esperienza maturata e divenire un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono avvicinarsi ad uno sport come la pallacanestro sia in ambito agonistico che giovanile, in un contesto socializzante e formativo. L’accordo prevede una programmazione annuale coordinata e sinergica nell’ambito del partenariato sia nella realizzazione che nella partecipazione di diverse iniziative.

Un particolare riguardo sarà rivolto ai settori giovanili anche per impedire fuoruscite e migrazioni,  al di fuori del territorio regionale di giovani atleti che, per varie cause, non ultima la scarsa disponibilità di strutture che potevano accoglierli, preferiscono rivolgersi altrove. Pertanto l’attività delle due realtà sportive punta ad aumentare il coinvolgimento di giovani atleti provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo in un processo di integrazione nel quale lo sport ha sempre svolto un’azione fondamentale.

Le due società opereranno in sintonia anche per il reperimento delle risorse economiche quali sponsorizzazioni, contributi da enti pubblici o privati e da associazioni, per l’ottimizzazione degli aspetti commerciali e di marketing, per l’utilizzo degli impianti sportivi oltre che per la promozione delle attività sportive anche attraverso la creazione di eventi comuni.

Il partenariato di collaborazione rappresenta un’opportunità per sviluppare un modello innovativo che è rivolto a coinvolgere anche altri soggetti, comprese le autorità pubbliche a livello locale, regionale, nazionale ed europeo, le organizzazioni sportive ed altri organismi sportivi ed educativi. L’accordo punta a realizzare ogni utile iniziativa tendente a sostenere l'inclusione sociale e le pari opportunità in ambito sportivo ed a contrastare la violenza, il razzismo, la discriminazione e l'intolleranza nello sport. Sarà altresì utile per promuovere sinergie innovative tra il settore dello sport e i settori della sanità, dell'istruzione, della formazione e della gioventù, senza dimenticare conferenze, seminari, riunioni ed altre azioni di sensibilizzazione a sostegno delle attività sociali.

Il partenariato di collaborazione tra Roseto Sharks e Polisportiva Amicacci avrà un logo comune che identifichi anche graficamente l’accordo tra le società con un simbolo che verrà presentato agli organi di informazione in un’iniziativa in programma a fine Giugno.

 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.