CARLINO: "ROSETO RIALZIAMOCI"

Arrivato da poco in città per sostituire Darell Combs, Matt Carlino si è già perfettamente integrato e calato nella parte rosetana, mostrando segnali positivi per il prosieguo del campionato.

Il mancino arrivato dall’Arizona ed ex Cremona, vuole aiutare gli Sharks ad uscire da queste momento delicato della stagione, a cominciare subito dalla gara di domenica contro Jesi, con i marchigiani, ovviamente, che vorranno dal canto loro riscattarsi dopo lo stop con Mantova.

Piccola curiosità: Carlino appena arrivato nella città del Lido delle Rose ha chiesto prontamente di avere lezioni di italiano, in modo da velocizzare ancora di più il suo inserimento.

Roseto è una città graziosa e molto piacevole, un posto in cui si vive davvero bene; sono molto contento di essere qui, le persone sono molto cordiali con me e con una grande passione per il basket. I miei compagni di squadra mi hanno aiutato molto all’inizio della mia avventura ( 20 giorni fa ndr. ), dandomi il benvenuto dentro lo spogliatoio e rendendomi subito parte integrante; coach e staff tecnico ogni giorno mi stanno dietro per rendere più facile il mio inserimento, e fino ad ora posso dire solo che l’esperienza è stata ottima.

Per quanto riguarda la gara di domenica contro Jesi non vedo l’ora di scendere in campo, siamo ancora all’inizio della stagione ma sento che stiamo migliorando giorno dopo giorno da quando sono qui. Penso che finchè continueremo a migliorare, rimanendo positivi tutti insieme, ci potremo togliere tante soddisfazioni, a partire già da domenica.”

Go Sharks !

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.